Il D.P.C.M. del 12.05.2011 ha previsto lo slittamento dei termini, dal 16.06 al 6.07.2011, senza alcun pagamento aggiuntivo, dei versamenti delle imposte dirette, dell’Irap e dell’acconto della cedolare secca.
La norma inoltre prevede la possibilità di effettuare i versamenti dal 7.07 al 5.08.2011, versando una maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40%. La proroga riguarda le persone fisiche, mentre per tutti gli altri lo spostamento in avanti delle scadenze si riferisce soltanto alle attività interessate dagli studi di settore. Inoltre, è concesso più tempo anche per i contribuenti che presentano il modello 730, che potrà essere consegnato ai Caf o ai professionisti abilitati entro il 20.06.2011.
A favore dei Caf e dei professionisti abilitati è stato previsto un differimento dal 30.06 al 12.07.2011 per la trasmissione telematica del Modello 730 presentato da lavoratori dipendenti e pensionati. Infine, le scadenze del periodo 1.08-20.08.2011 sono spostate al 20.08.2011 (22.08.2011 in quanto il 20.08 è sabato).

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home